Cielo rosso al mattino

Irlanda, 1832. Cacciato dalla fattoria in cui vive con la sua famiglia, il giovane Coll Coyle affronta Desmond Hamilton, il figlio del proprietario terriero. È un attimo fatale, e l’incontro si trasforma in tragedia. Il corpo senza vita di Hamilton giace ai piedi del suo cavallo, e a Coyle non resta altra scelta che fuggire. Gli sgherri del padrone, guidati da John Faller – «l’incarnazione del male razionale» –, danno inizio a una spietata caccia all’uomo. Spinto tra le terre paludose della contea di Donegal, Coyle scappa oltreoceano, in America, e trova lavoro nel cantiere di una ferrovia in Pennsylvania. Un viaggio folle, tra i morsi della fame e un’epidemia di colera; una fuga in cui il paesaggio, «silenzioso e sterminato», è sempre in primo piano. Cielo rosso al mattino è un’esplorazione del lato spietato dell’uomo: una storia di oppressione in cui è racchiusa tutta la ferocia dell’esistenza umana. Un racconto in cui la prosa, lirica e vibrante, evoca «una sorta di quintessenza irlandese».

Italian book tour

21 May

Turin: Salone Internazionale del Libro di Torino

12.30 p.m. Presentation of Cielo rosso al mattino at the Book Fair. With Giorgio Vasta

22 May

Pavia:  6 p.m. Book presentation at Libreria Il Delfino

23 May

Milano: 6 p.m. presentation at Libreria Gogol, with Raffaele Riba

24 May

Rovereto: 19.00 presentation at Libreria Arcadia

25 May

Padova: 7 p.m. book presentation at Palazzo San Bonifacio. With Enrico Terrinoni

26 May

Firenze: 7.30 p.m. book presentation at Libreria la Cité. With Riccardo Michelucci and Susanna Nirenstein

27 May

Rome: 8 p.m. book presentation at Libreria Altroquando. With Luca Briasco